Benvenuto nel portale del Comune di Bergamo (BG) - clicca per andare alla home page
ti trovi in: HOME » La città » Storia » Personaggi illustri » Evaristo Baschenis
cerca nel sito
motore di ricerca
>
Evaristo Baschenis

Baschenis

(Bergamo 1617-1677). Si dedicò alla pittura dagli anni '40. Alla sua condizione ecclesiastica (1643) deve il soprannome di Prevarisco con cui è noto dal 1647.
Eseguì quasi esclusivamente nature morte, di cui fu uno dei massimi specialisti, composte da strumenti musicali, libri, spartiti e qualche frutto, definiti nei minimi particolari, immersi in un'atmosfera di immobile silenzio.Fatta eccezione per l'unico viaggio a Venezia nel 1647, visse sempre a Bergamo. Coltivò amicizie con diversi pittori, quali il Borgognone ed Eberhart Keilhau detto Monsù Bernardo. Conobbe probabilmente i precedenti lombardi della natura morta attraverso le opere di Fede Galizia, Panfilo Nuvolone e Ambrogio Figino; studiò i dipinti nordeuropei e forse la pittura del Caravaggio. Caratteristiche principali delle sue tele sono lo straordinario realismo, e la sottile simbologia che rinvia alla vanità delle cose e alla morte. L'arte di Prete Evaristo o Prevarisco si espresse, dapprima, attraverso schemi compositivi semplici e austere cromie, poi, nella fase barocca (1660-1670), in composizioni più complesse per le quali utilizzò colori lucenti. Il Trittico Agliardi (Bergamo, collezione privata) è considerato il suo capolavoro; comprende una natura morta di strumenti e due doppi ritratti di suonatori, uno dei quali è un suo autoritratto alla spinetta. Sue opere sono visibili a: Milano, Brera, Bruxelles, Musées Royaux des Beaux Arts; Bergamo, Accademia Carrara.

Per saperne di più:
http://www.artcyclopedia.com/artists/baschenis_evaristo.html

data ultima modifica: 19/02/2007



Comune di
BERGAMO
Indirizzo: Palazzo Frizzoni, piazza Matteotti, 27 - 24122 Bergamo
Telefono: 035.399.111    Fax: 035.0662696
P.Iva: 00636460164
Posta elettronica certificata (PEC):  protocollo@cert.comune.bergamo.it
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl  © 2013