Benvenuto nel portale del Comune di Bergamo (BG) - clicca per andare alla home page
ti trovi in: HOME » La città » Storia » Personaggi illustri » Giacomo Carrara
cerca nel sito
motore di ricerca
>
Giacomo Carrara

Carrara

(Bergamo 1714- 1796). Fin da giovane si dedicò allo studio dell'arte e della cultura artistica e letteraria. Alla morte del padre ereditò, insieme al fratello, un cospicuo patrimonio con cui potè soddisfare le sue ambizioni di collezionista con l'acquisto di libri, disegni, medaglie e dipinti. Nel corso degli anni il conte Carrara andò sempre più dedicandosi alla frequentazione di famose gallerie, botteghe dei pittori ed allo studio sistematico di testimonianze pittoriche nelle chiese e nei palazzi, conseguendo quindi una personale e preziosa esperienza ed accrescendo notevolmente l'entità delle sue collezioni. Decise così di dare una collocazione degna al pregevole numero di quadri ed altri oggetti preziosi attinenti le belle arti, e fondare una Scuola di pittura oltre ad una Galleria dove esporre al pubblico le collezioni. La costruzione dell'edificio venne affidata all'architetto Costantino Gallizioli secondo i dettami dell'arte neoclassica. Il 20 aprile 1796 il conte moriva lasciando con testamento come erede universale la Galleria e la Scuola di Disegno intitolate col suo nome.

Per saperne di più:
http://www.accademiacarrara.bergamo.it/comstamp/csgccoll.htm

data ultima modifica: 19/02/2007



Comune di
BERGAMO
Indirizzo: Palazzo Frizzoni, piazza Matteotti, 27 - 24122 Bergamo
Telefono: 035.399.111    Fax: 035.0662696
P.Iva: 00636460164
Posta elettronica certificata (PEC):  protocollo@cert.comune.bergamo.it
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl  © 2013