Benvenuto nel portale del Comune di Bergamo (BG) - clicca per andare alla home page
ti trovi in: HOME » Tavolo contro l'omofobia
cerca nel sito
motore di ricerca
>
Tavolo contro l'omofobia

Il Tavolo Permanente contro l’Omofobia di Bergamo nasce dall’adesione alla Giornata Internazionale contro l’Omofobia votata il 9 maggio 2011 dal Consiglio Comunale. Il Tavolo è presieduto dall’Assessore alla Coesione Sociale, Maria Carla Marchesi, con la partecipazione di Consiglieri Comunali di maggioranza e minoranza del Comune di Bergamo e di rappresentanti delle associazioni a difesa dei diritti delle persone LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e trans) presenti e attive sul territorio bergamasco, tra cui ArcilesbicaxxBergamo, Arcigay Cives e Bergamo contro l’omofobia. 
Il Tavolo testimonia la condanna dell'Amministrazione Comunale verso episodi di discriminazione e violenza basati sul pregiudizio ai danni della comunità gay, lesbica e trans, nonché contro manifestazioni dirette o indirette di omofobia e transfobia.
Il lavoro del Tavolo Permanente contro l’Omofobia, volto alla sensibilizzazione del territorio sulle tematiche legate alla violenza omo-transfobica e sulla discriminazione in base all’orientamento sessuale e identità di genere,  si pone come obiettivi la diffusione di una cultura del rispetto delle differenze di orientamento sessuale e identità di genere e la tutela della minoranza LGBT. In questa direzione il Tavolo s’impegna a promuovere e sostenere iniziative sociali, culturali e aggregative attraverso la pianificazione di eventi informativi, collaborazioni istituzionali, interventi strategici nell’ambito del lavoro, dell’istruzione e della prevenzione.
Dal 2014 il Tavolo si struttura intorno a tre gruppi di lavoro: cultura, formazione e sanità, politiche positive. Molteplici i progetti realizzati ad oggi dal Tavolo, tra questi si segnala per Comune di Bergamo l’esecutività dell’obbligo di legge relativo al CUG (Comitato Unico di Garanzia), l’apertura di una sezione dedicata al contrasto della discriminazione per orientamento sessuale e identità di genere nel portale di accesso alla Coesione Sociale (PASS) e l’adesione alla rete RE.A.DY, carta di intenti che promuove buone pratiche a livello comunale e intercomunale per ostacolare la discriminazione delle persone LGBT in tutta Italia.

Il Consiglio comunale in data 14 luglio 2014 ha approvato l'ordine del giorno urgente n. 2.

Sono stati presentati e discussi dal 2011 in poi i seguenti ordini del giorno in materia:

Odg 13 2011

Odg 23 2012  - discussione Odg 23 2012

Odg 25 2012  - discussione Odg 25 2012

Odg 29 2012  - discussione Odg 29 2012

Odg 15 2013  - discussione Odg 15 2013

 

Contatti:
Assessorato alla coesione sociale: politiche sociali, politiche giovanili, reti sociali, integrazione, pari opportunità
Assessore Maria Carolina Marchesi
Bergamo Via San Lazzaro 3
Tel. 035.399.874 Fax 035.216.520
ass.politichesociali@comune.bg.it
mariacarolinamarchesi@comune.bg.it

ArcilesbicaxxBergamo: 
Tel. 345.736.78.07
presidente@arcilesbicaxxbergamo.org
http://arcilesbicaxxbg.blogspot.it/p/info.html

Arcigay Cives:
Tel. 320.577.75.17
info@arcigaybergamo.it
http://www.arcigaybergamo.it/
Bergamo contro l’omofobia:
bergamocontrolomofobia@yahoo.it
http://bergamocontrolomofobia.wordpress.com/

 

logo omotransfobia

data ultima modifica: 10/11/2016



Comune di
BERGAMO
Indirizzo: Palazzo Frizzoni, piazza Matteotti, 27 - 24122 Bergamo
Telefono: 035.399.111    Fax: 035.399.031
P.Iva: 00636460164
Posta elettronica certificata (PEC):  protocollo@cert.comune.bergamo.it
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl  © 2013