Benvenuto nel portale del Comune di Bergamo (BG) - clicca per andare alla home page
cerca nel sito
motore di ricerca
>
Coordinamento degli enti locali per la pace

IL COORDINAMENTO NAZIONALE DEGLI ENTI LOCALI PER LA PACE

Il Coordinamento nazionale degli enti locali per la Pace è un'associazione che riunisce i Comuni, le Province e le Regioni impegnate in Italia a promuovere la pace, i diritti umani, la solidarietà e la cooperazione internazionale; fondato il 12 ottobre 1986, ha sede a Perugia, presso l'Ufficio per la pace della Provincia di Perugia ed è gestito da una Presidenza nazionale, eletta dall'assemblea, della quale fanno parte 30 Comuni, Province e Regioni; il Presidente è Giulio Cozzari, Presidente della Provincia di Perugia.

Tra le principali attività del Coordinamento ci sono: la promozione dell'educazione permanente alla pace e ai diritti umani nella scuola, l'organizzazione della Marcia per la pace Perugia-Assisi e delle assemblee dell'Onu dei popoli, la promozione della diplomazia delle città per la pace, il dialogo e la fratellanza tra i popoli, lo sviluppo della solidarietà internazionale e della cooperazione decentrata contro la miseria e la guerra, la promozione di un'informazione e comunicazione di pace, la campagna per il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo del millennio, l'impegno per la pace in Medio Oriente e nel Mediterraneo, la costruzione di un'Europa delle città e dei cittadini, strumento di pace e di giustizia nel mondo.

Anche il Comune di Bergamo, dall’anno 2005, fa parte del Coordinamento nazionale degli enti locali per la Pace, ponendo in essere una precisa scelta etica e prendendo una chiara posizione a favore della pace.

Di seguito i link per consultare gli atti che, negli anni, hanno portato il Comune di Bergamo all’adesione al Coordinamento:

 

  • anno 2004 - Ordine del giorno urgente presentato dai gruppi consiliari Rifondazione Comunista, Democratici di Sinistra, Lista Bruni, La Margherita, Verdi per la Pace, Italia dei Valori, L’Aratro avente per oggetto: adesione del Comune di Bergamo al Coordinamento nazionale degli enti locali per la Pace: clicca qui;

  • anno 2005 - Dichiarazione di Bergamo quale città per la Pace. Adesione al Coordinamento nazionale degli enti locali per la Pace: clicca qui;

  • anno 2006 - “Coordinamento provinciale bergamasco enti locali per la Pace". Approvazione statuto e adesione in qualità di ente promotore: clicca qui.

 

IL COORDINAMENTO PROVINCIALE DEGLI ENTI LOCALI PER LA PACE

La scelta di far parte anche del Coordinamento provinciale è nata dalla volontà di lavorare per la pace in ambito locale, per la costruzione di una quotidianità fatta di relazioni vive e attente alle dimensioni diverse dalla propria.

Questa volontà si traduce, per tutti coloro che vogliono far parte del Coordinamento provinciale, in:

  • educazione alla pace presso le scuole, negli altri luoghi di formazione e socializzazione e, più in generale, nei contesti di vita;

  • percorsi di legalità: promuovere la legalità come "conoscenza", "responsabilità" e "giustizia" - tre dimensioni fortemente legate - perché essa non si esaurisce nel rispetto passivo delle norme, ma deve saldare la responsabilità individuale alla giustizia sociale;

  • studio di "buone pratiche d'amministrazione": norme o prescrizioni da inserire negli appalti, utilizzo delle banche non armate, attenzione alle eventuali sponsorizzazioni concesse, incentivazione all'utilizzo di prodotti del commercio equo e solidale nelle mense, utilizzo di energie alternative, diffusione di progetti di educazione ambientale (es.: piedibus e zone 30);

  • incentivazione all'adesione al Coordinamento degli altri comuni bergamaschi o di enti sovraccomunali.

pagina Facebook del Coordinamento provinciale bergamasco degli enti locali per la Pace

Statuto del Coordinamento provinciale bergamasco degli enti locali per la Pace

Link del Coordinamento nazionale degli enti locali per la Pace: http://www.cittaperlapace.it/
Statuto del Coordinamento nazionale degli enti locali per la Pace

data ultima modifica: 02/03/2017



Comune di
BERGAMO
Indirizzo: Palazzo Frizzoni, piazza Matteotti, 27 - 24122 Bergamo
Telefono: 035.399.111    Fax: 035.0662696
P.Iva: 00636460164
Posta elettronica certificata (PEC):  protocollo@cert.comune.bergamo.it
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl  © 2013