Accedere al bando per la mobilità abitativa nella locazione

Accedere al bando per la mobilità abitativa nella locazione

Questo bando è rivolto ai proprietari, che siano persone fisiche o non enti giuridici, di alloggi sfitti che vogliono locarli a canone concordato secondo la Legge 09/12/1998, n. 431, art. 2, com. 3, oppure già titolari di un contratto di locazione e disponibili a rinegoziare il canone.

La riduzione richiesta è del 20% in riferimento al valore medio di fascia, in modo da garantire una maggiore sostenibilità dall'inquilino.

Il contributo verrà destinato direttamente al proprietario dell'alloggio.

Requisiti soggettivi

La domanda può essere presentata dal proprietario dell'unità immobiliare locata di cui si prevede la rinegoziazione del canone o da locare a canone concordato.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Casa
Ultimo aggiornamento: 18/03/2019 17:15.16