Rispettare gli obblighi di trasparenza da parte dei candidati alle elezioni amministrative

Elezioni

La legge 09-01-2019, n.3 "Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici" prevede specifici obblighi di trasparenza per chi presenta candidati alle elezioni amministrative.

Almeno sette giorni prima della  data  della  consultazione elettorale,  devono essere pubblicati in maniera facilmente accessibile sul sito Internet dell'ente il curriculum vitae e il certificato penale dei candidati, già pubblicati nel sito internet del partito, movimento politico, lista o candidato ad essa collegato.

Ogni partito, movimento politico, lista o candidato ad essa collegato, alle elezioni deve quindi trasmettere, per ogni candidato:

  • il curriculum vitae
  • il certificato  penale, rilasciato dal casellario giudiziale non prima di novanta giorni della data fissata per le elezioni

La trasmissione deve avvenire in tempo utile per la pubblicazione.

Consultazione della documentazione

La documentazione trasmessa dalle liste è accessibile consultando la sezione Elezioni trasparenti del sistema di gestione documentale all'interno del quale è conservata a norma di legge.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in