Progetto per un nuovo stadio.

E’ arrivata in Comune la richiesta per la realizzazione di un nuovo stadio… L’impianto, progettato dalla società che ha già realizzato il Forum di Assago a Milano, non sarà solo uno stadio, ma sarà una vera e propria Cittadella dello Sport. Bergamo ha necessità di dotarsi di uno stadio nuovo, realizzato secondo le moderne concezioni urbanistiche e di sicurezza, interna ed esterna all’impianto, visti anche gli ultimi gravi incidenti dopo la partita di campionato tra Atalanta e Fiorentina. Lo studio proposto va oltre la concezione dello stadio come luogo da utilizzare solo per il calcio, utilizzo che lo occuperebbe solo per circa 30 giorni ogni anno, ma propone una struttura ben inserita nel verde che abbia anche la presenza di centri sportivi come palestre, piscine e di centri medici, sala giochi, luoghi di incontro e di ristoro oltre ad un palazzetto dello sport che possa servire per varie discipline. La struttura così concepita potrebbe ospitare sino a 5000 persone: insomma la proposta si fonda su una concezione più moderna e più complessa rispetto a quelle tradizionali: una struttura di questo genere potrebbe essere utilizzata per tutto l’anno. Il costo, chiavi in mano, è previsto in 32 miliardi di lire, più altri 13 se vi sarà la copertura del 50% dei posti. La società che lo propone pensa che lo si possa effettivamente realizzare. il problema però, è dove realizzarlo e reperire le aree. Le ipotesi spaziano da Bergamo sud, la zona verde oltre la cinta ferroviaria, a Bergamo est, zona Trucca, ma si pensa anche ad Orio al Serio, ad Azzano San Paolo: ma è chiaro a tutti che non sarà una ricerca facile. Che fine farà poi il vecchio stadio Brumana? Potrebbe diventare una pista di atletica e di attività legate ad essa con la presenza però di attività commerciali. Ed il Palazzetto dello Sport? Potrebbe ospitare attività sportive al coperto o trasformarsi in un grande auditorium oppure, come alcuni ipotizzano, potrebbe diventare una volumetria residenziale. Auguri!