Intervento PDZ167 n. 04 - via Borgo Palazzo (ex-macello/fiera)

L’intervento di PEEP interessa la vasta area di proprietà comunale sita tra la via Borgo Palazzo e la ferrovia Bergamo-Brescia, parzialmente occupata dall’ex-macello in disuso e parzialmente utilizzata per le fiere ed il luna park.

Quest’ambito già compreso dal vigente P.R.G. nel progetto norma n°10, unità minima d’intervento 3, con destinazione a servizi tecnici amministrativi, servizi universitari, nonché funzioni ricettive connesse con il vicino polo fieristico, è oggetto del concorso Europan in fase di attuazione sotto il coordinamento dell’Assessorato all’Urbanistica, che individuerà l’impianto urbanistico ed il conseguente principio insediativo definitivo per tutto il quadrante oggetto di studio, compresa la parte destinata all’edilizia residenziale pubblica.

Il principio insediativo individuato nelle tavole progettuali del Piano di Zona è quindi puramente indicativo, mentre resta determinata la quota di e.r.p. prevista che è pari a m³ 40.000, prevalentemente a carattere residenziale con possibilità di una quota terziaria (m³ 1.500) ed una quota di attrezzature edificate (s.l.p. minima pari a m² 700 circa).

Lo standard urbanistico minimo complessivo è pari a m² 7.455, di cui una parte a parcheggio, una parte a piazza (lungo la via B. Palazzo), una parte a verde pubblico: comunque, anche in relazione a queste attrezzature pubbliche, sarà il progetto definitivo che scaturirà dal concorso a definire ubicazione e tipologie, fatta salva la quantità minima complessiva definita dal Piano di Zona.

È prevista la realizzazione di una strada di collegamento tra le vie Borgo Palazzo e Rovelli, in linea con le indicazioni del vigente P.R.G., che comunque dovrà essere confermata dall’esito del citato concorso urbanistico.

Relativo a