Intervento PDZ167 n. 08 - via Moroni

L’area d’intervento si colloca sulla via Moroni subito a nord dell’attuale sede A.S.M., tra la ferrovia Milano-Bergamo e la via, in continuità con l’ampia zona verde collocata ad est dei binari e destinata dal P.R.G. vigente al progetto del nuovo Parco ovest.

In effetti buona parte dell’area, di superficie pari a circa m² 14.000, è compresa nel progetto norma n°21 “Parco ovest”, con destinazione prevalente a spazi scoperti pubblici verdi, in continuità con gli spazi verdi del parco al di là della ferrovia e con il verde posto ad ovest della via Moroni, in una logica di connessione complessiva. Il progetto PEEP, che coinvolge anche l’area attualmente occupata da una carrozzeria, prevede l’edificazione di una volumetria residenziale pari a m³ 17.500, altezza 4 piani, salvaguardando essenzialmente la connessione verde che in questo modo verrà ceduta al Comune in sede convenzionale ed attuata contestualmente agli interventi edificatori.

Il verde pubblico previsto postula necessariamente lo spostamento dell’attuale parcheggio degli automezzi A.S.M., che occupa la zona sud dell’ambito individuato a ridosso della sede dell’Azienda.

La tipologia indicata nelle tavole di Piano è una tipologia a corte, ricorrente, con diverse modalità costruttive, in questa zona della città.

Gli standard urbanistici previsti, verde e parcheggio pubblico, sono ben superiori in termini quantitativi al fabbisogno indotto (m² 6.990 rispetto ad una necessità minima di m² 3.092).

È da evidenziare infine come il progetto PEEP diventa l’occasione per rivedere la viabilità in questo punto della via Moroni, d’intesa con l’Ufficio Mobilità, con lo studio e la proposta di una rotatoria, che smorzi la viabilità di passaggio e riorganizzi gli accessi privati ai lati della strada.