Intervento PDZ167 n. 35 - via Corridoni/TEB

  1. Il principio insediativo in rapporto alla sequenza degli edifici e degli spazi aperti così come evidenziato nella tavola n. 4 è vincolante.
  2. Le altezze massime indicate nella tavola n. 4 per i singoli edifici di progetto sono da considerarsi vincolanti.
  3. La volumetria commerciale deve essere collocata al piano terra degli edifici di progetto.
  4. Deve essere garantito al massimo i collegamenti con i percorsi ciclo pedonali di progetto esterni al comparto.
  5. Tutti gli accessi devono essere valutati e concordati con l’Ufficio Mobilità.
  6. La piazza deve essere opportunamente pavimentata in pietra e il disegno dell’arredo urbano deve essere particolarmente curato e raccordato con la fermata del servizio tranviario pubblico.
  7. La progettazione del parcheggio pubblico deve raccordarsi con quello esistente.
  8. All’art. 126 delle N.T.A. del P.R.G. l’intervento verrà così individuato: O F U P.U. P ne 15 Via Corridoni sistema: R2 R: m³ 6.250 T: m³ 2.450 m³:8.700 h max: 5 piani Intervento inserito nel P.d.Z. - inserire prescrizioni particolari.