L’Agip rinuncia alle trivellazioni per il petrolio in Valtesse

Secondo uno studio del’Agip, nel sottosuolo di Bergamo, in particolare la occidentale di Valtesse e che poi arriva sino all’Adda (ed oltre) vi è un "consistente giacimento" di idrocarburi... L’azienda statale sarebbe intenzionata alla estrazione e per questo, tempo fa, ha presentato in Comune una richiesta per poter effettuare alcune trivellazioni per valutarne la effettiva consistenza. Subito si sono mossi i cittadini di Valtesse ed alcuni gruppi di ecologisti, per bloccare la iniziativa, che però è rimasta in sospensione. Infatti il Comune ed il parco dei Colli, visti i vincoli ambientali esistenti che sicuramente sarebbero stati alterati ha sempre risposto negativamente alle sollecitazioni dell’azienda. Oggi in Consiglio comunale si è discusso del problema e la risposta, da parte di quasi tutte le forze politiche, è stata negativa: non si trivella. L’Agip, comunque, già da tempo aveva capito, tanto che, di fatto, la richiesta era stata lasciata cadere nel dimenticatoio.