L’Atalanta torna in serie A

Dopo quattro stagioni relegata in "B" oggi, dopo una bella vittoria nello spareggio col Cagliari, sul campo neutro di Genova, la squadra cittadina torna in Serie "A", dunque, il prossimo campionato, il suo 33°, la squadra lo disputerà nella massima divisione... Finita la partita è esplosa la grande festa degli oltre 5.000 bergamaschi presenti sugli spalti la gran parte dei quali avevano raggiunto la città ligure con una carovana di auto e di pulmann organizzata dagli Amici dell’Atalanta, lunga oltre 6 chilometri che di fatto ha bloccato mezza città. La stessa festa collettiva, con qualche mugugno per la baraonda prodotta al rientro della colonna, èsi è svolta in Città. Acclamati come "eroi" i giocatori e l’allenatore che per la storia futura sono: Titta Rota, allenatore, Pizzaballe, Andena, Mei, Mastropasqua, Marchetti, Tavola, Fama, Rocca, Scola, Festa e Bertuzzo. L’appuntamento definitivo per festeggiare la squadra si avrà domenica prossima, alla conclusione del campionato: l’ultima partita, con il Bologna, non cambierà niente, ma darà il via ai festeggiamenti.