Voto per corrispondenza degli elettori temporaneamente all'estero: opzione entro il 24 agosto

Dagli uffici
     

L'elettrice/elettore, temporaneamente all'estero, deve inviare al Comune di iscrizione nelle liste elettorali la dichiarazione di opzione contenente tutte le informazioni previste dalla legge, tra le quali l'indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale. Tale dichiarazione deve pervenire al Comune entro il 24 agosto, accompagnata dalla fotocopia di un valido documento di identità.

Leggi la pagina informativa e presenta la dichiarazione di opzione telematicamente.

A chi rivolgersi
Ultimo aggiornamento: 04/08/2022 12:09.02