Vandalismi o proteste contro i rumori?

Corpo

Questa notte 14 moto ed un’auto sono state date alle fiamme tra Città Alta e Borgo Palazzo… Poco prima delle tre nell’androne di una casa in via Mario Lupo qualcuno ha dato fuoco ad un’auto, e si è corso il rischio che l’incendio si propagasse sino al primo piano. Poi si sono avuti altri incendi: in Piazza Giuliani, in via Mayr ed in san Lorenzo, sempre in Città Alta. I piromani hanno poi continuato a far strage di moto in via San Tomaso, via Pignolo e Borgo Palazzo. Per il momento non vi sono tracce dei farabutti piromani anche se pare che si siano spostati con una macchina targata Milano. Gli inquirenti, però, avanzano due ipotesi: una grave bravata oppure una violenta protesta contro i rumori notturni della moto che in questo caldo periodo estivo scorrazzano, con il tubo di scappamento taroccato, per le strade dei borghi provocando rumore e rabbia. Ovviamente le indagini seguono la prima ipotesi, ma non si esclude neppure la seconda. La preoccupazione è alta tra i residenti anche perché i danni del raid sono molto consistenti e pare che ammontino a parecchie centinaia di migliaia di lire.