Cessazione della convivenza di fatto
( Le dichiarazioni anagrafiche da rendersi [...] concernono i seguenti fatti: a) trasferimento di residenza da altro comune o dall'estero ovvero trasferimento di residenza all'estero b) costituzione di nuova famiglia o di nuova convivenza, ovvero mutamenti intervenuti nella composizione della famiglia o della convivenza c) cambiamento di abitazione d) cambiamento dell'intestatario della scheda di famiglia o del responsabile della convivenza e) cambiamento della qualifica professionale f) cambiamento del titolo di studio. urn:nir:presidente.repubblica:decreto:1989-05-30;223~art13 )

La dichiarazione può essere presentata anche da un solo convivente: in questo caso, il Comune avviserà l'altro convivente.

Durata massima del procedimento amministrativo
La conclusione del procedimento è immediata.