Iscriversi all'albo dei rivenditori dei libri per la scuola primaria

Iscriversi all'albo rivenditori dei libri per la scuola primaria

Il comune di Bergamo intende istituire l'albo dei rivenditori autorizzati per la fornitura dei libri di testo agli alunni e alle alunne residenti e che frequentano le scuole primarie.

I rivenditori interessati alla fornitura dei libri dovranno iscriversi all'albo e avranno accesso, con credenziali che gli saranno rilasciate, al portale il cui link sarà presto attivo.

Il portale consente la gestione interamente in digitale della procedura a partire dalla cedola che non sarà più stampata da parte della famiglia fino alla fatturazione al comune.

Possono presentare domanda di iscrizione all’albo dei rivenditori, i soggetti che gestiscano almeno un punto vendita al dettaglio, dotato delle necessarie autorizzazioni o comunicazioni.

Nella domanda di iscrizione all’albo vengono sottoscritte per accettazione le condizioni della fornitura dei libri di testo della scuola primaria, di seguito indicate:

-accettazione delle richieste di fornitura avanzate dagli aventi diritto ed evasione delle stesse con la massima sollecitudine (dall’ordinazione alla consegna dei libri);

- ordinazione e fornitura, nei limiti del valore di ciascuna cedola, sia di testo curriculari che di testo alternativi, su richiesta delle famiglie;

- non richiedere ai cittadini alcun compenso o rimborso spese, a nessun titolo, per la fornitura;

- accettazione di ordini per la fornitura dei libri anche ad anno scolastico già iniziato in caso di nuove iscrizioni;

- collaborazione in ordine ad eventuali verifiche ed ispezioni disposte dal comune sulla corretta gestione della procedura;

- rispetto puntuale degli adempimenti previsti nel relativo manuale operativo;

- adozione, in relazione al trattamento dei dati personali, di misure organizzative e procedurali, sia a rilevanza interna che esterna, necessarie a garantire la sicurezza dei dati stessi, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente (regolamento UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati;

- corretto trattamento dei dati forniti dalle famiglie per la prenotazione dei libri.

Il mancato rispetto delle condizioni sopra indicate da parte dei rivenditori determina il diniego da parte dell’Amministrazione alla richiesta di iscrizione all’Albo per l’anno successivo.

L’iscrizione all’Albo avrà durata annuale, ogni anno dovrà essere confermata la volontà di adesione.  

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Io sono: Famiglia