Covid19, il Governo ha firmato il DPCM 3 novembre

Varie
     

Nella serata del 3 novembre il Governo ha approvato un nuovo DPCM che prevede nuove disposizioni per il contrasto del #covid19. Si individuano tre fasce di rischio, in base a indicatori e parametri prestabiliti. Nella serata di oggi il Ministero della Salute ha emanato un’ordinanza che assegna le regioni italiane alle varie aree di rischio.

Allo stato attuale, la Lombardia è nella cosiddetta area rossa, ovvero la fascia di rischio più alta.

Abbiamo cercato di riassumere per voi quali sono le limitazioni previste - a partire da venerdì 6 novembre - per tutto il territorio lombardo e, di conseguenza, per la provincia di #Bergamo:

⛔️ Divieto di spostamento in ingresso e in uscita della Regione;

⛔️ Divieto di spostamento da un Comune all’altro (sia mezzi pubblici che privati); vietati spostamenti nel proprio Comune se non per motivi di lavoro, di studio, di necessità, di salute (sarà necessario esibire l’autocertificazione);

✅ Rimangono aperti supermercati, edicole, tabaccherie, barbieri, parrucchieri, lavanderie, parafarmacie, negozi di alimentari, di articoli di prima necessità, ecc.;

🛑 Chiusi i centri estetici;

✅ Ok spostamenti per portare bambini a scuola;

🛑 Sospesa attività di ristorazione, pub, bar, pasticcerie e gelaterie tutto il giorno;

🛑 Sospese tutte le competizioni sportive tranne quelle di rilievo nazionale;

✅ Ok per la consegna a domicilio e l’asporto di cibi fino alle ore 22:00;

✅ Ok attività motoria in prossimità dell’abitazione e mantenendo distanza;

💻 Didattica a distanza dalla 2ª media;

👩‍💻 SMART WORKING il più possibile, anche per gli uffici pubblici;

⏰ Divieto di spostamenti (se non per rientro a domicilio, motivi di lavoro, salute e necessità) dalle ore 22:00 alle ore 5:00;

🚎 capienza dei mezzi pubblici al 50%.

Qui il decreto del Governo.

Ultimo aggiornamento: 18/11/2020 15:44.20