Informativa privacy - SegnalaBergamo

Informativa sul trattamento dei dati personali

Ai sensi del Regolamento comunitario 27/04/2016, n. 679, art. 13 e art. 14 questa pagina descrive le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti che accedono on line al servizio di “Presentazione di una Segnalazione, Reclamo, Suggerimento, Apprezzamento” denominato SegnalaBergamo accessibile attraverso il sito web istituzionale del Comune di Bergamo pubblicato all’indirizzo URL https://www.comune.bergamo.it

Titolare del trattamento dei dati

Titolare del trattamento dei dati è il Comune di Bergamo.

Responsabile esterno al trattamento dei dati

Responsabile esterno al trattamento, in quanto fornitore del servizio in Saas del sito web istituzionale è Maggioli Spa, indirizzo Via del Carpino, 8, 47822 Santarcangelo di Romagna (RN) – Italia, Tel. +39 0541 628111, Email: maggiolispa@maggioli.it, PEC: segreteria@maggioli.legalmail.it

Delegati/Designati al trattamento

I Dirigenti delle singole Direzioni sono designati al trattamento dei dati personali  dal Titolare che delega loro anche la designazione dei rispetti collaboratori; tali trattamenti sono funzionali all’istruttoria amministrativa che deriva dalla presentazione al fine dare idoneo riscontro alla segnalazione pervenuta.

Finalità del Trattamento e base giuridica

I dati personali saranno trattati in relazione al servizio istituzionale che consente ai cittadini di poter presentare segnalazioni, reclami, suggerimenti e apprezzamenti coerentemente ai principi legislativi che valorizzano la partecipazione attiva del cittadino all’attività amministrativa così come richiamato da diverse fonti normative tra cui si citano lo Statuto comunale, il D.lgs. 267/2000 (c.d. Testo Unico degli Enti Locali), la Legge 241/1990 (Legge sul procedimento amministrativo e accesso agli atti), la Legge 15/2009 e il D.lgs. 150/2009 (Legge e decreti attuativi in materia di ottimizzazione della produttivita' del lavoro pubblico, di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni), il D.lgs 33/2013 cosi come modificato dal D.lgs. 97/2916 (Decreti Legislativi riguardanti il diritto di accesso civico, gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni).

Il servizio si completa anche con un archivio delle segnalazioni presentate, accessibile - previa autenticazione - da parte del cittadino e dei designati al fine di monitorare nel tempo le segnalazioni e il livello di performance nelle risposte. 

Luogo e Modalità di Trattamento dei Dati

Il trattamento dei dati connessi al servizio “Segnalazioni” si svolge presso le sedi istituzionali del Comune; i dati personali sono acquisiti tramite il sito web istituzionale.  I dati personali sono trattati in Italia e/o in Paesi dell’Unione Europea; Il servizio “SegnalaBergamo” prevede una funzione opzionale di georeferenziazione tramite mappa per identificare sul territorio l’oggetto della segnalazione. Al fine di facilitare il posizionamento in mappa, il servizio permette all’utente di abilitare la localizzazione del proprio dispositivo.

Il trattamento dei dati avviene per il tempo strettamente necessario a conseguire le finalità, anche mediante l’utilizzo di strumento automatizzati osservando le misure di sicurezza volte a prevenire la perdita dei dati, gli usi illeciti o non corretti e gli accessi non autorizzati.

I dati sono trattati esclusivamente da personale prevalentemente interno al Comune autorizzato al trattamento, o da eventuali soggetti autorizzati per occasionali operazioni di manutenzione, secondo i principi di correttezza, liceità, trasparenza, pertinenza e non eccedenza rispetto alle finalità di raccolta e di successivo trattamento.

Tipologia e Natura dei Dati Trattati

I dati personali forniti dagli utenti che si registrano o utilizzano i servizi dei siti del Comune di Bergamo, forniscono riferimenti come:

  • Nome
  • Cognome
  • Riferimenti telefonici
  • Indirizzo e-mail

I dati personali degli utenti che presentano le segnalazioni sono utilizzati solo per eseguire il servizio o la prestazione richiesta e vengono comunicati a terzi nel solo caso in cui sia a tal fine necessario.

Dati di navigazione

L'accesso al servizio “SegnalaBergamo” avviene attraverso il sito del Comune di Bergamo. In merito alla registrazione dei dati di navigazione si rimanda alla privacy policy relativa al sito web e pubblicata all’indirizzo http://www.comune.bergamo.it.

Dati forniti volontariamente dall'utente

Il servizio consente anche l’invio di dati personali aggiuntivi o fotografie relative alla segnalazione da parte dell’utente per meglio circostanziare l’oggetto dell’intervento. In tal caso i dati acquisiti saranno trattati esclusivamente per rispondere alle richieste degli utenti. In relazione a tali dati forniti volontariamente, l’utente si pone come autonomo titolare del trattamento, assumendosi tutti gli obblighi e le responsabilità di legge. In tal senso, conferisce sul punto la più ampia manleva rispetto ad ogni contestazione, pretesa, richiesta di risarcimento del danno da trattamento, etc. che dovesse pervenire alle singole Amministrazioni da terzi soggetti i cui Dati Personali siano stati trattati attraverso l’utilizzo del sito in violazione della legge applicabile.

Obbligo o facoltà di conferire i dati

Oltre a quanto specificato per i dati di navigazione e per i dati “facoltativi” l’utente è libero di non fornire i dati personali riportati nel modulo per la Segnalazione. Il mancato conferimento dei dati (ad esempio i dati anagrafici, indirizzo email, localizzazione della segnalazione) necessari a rendere il servizio può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Periodo di conservazione

I dati verranno conservati per un periodo di tempo non superiore al conseguimento delle finalità, secondo il principio di limitazione della conservazione, previsto all’art.5 del Regolamento UE o in base alle scadenze previste dalle norme di legge. Il periodo massimo di conservazione dei dati acquisiti dal servizio è stabilito in 18 mesi dalla chiusura della segnalazione.

Destinatari dei dati

I dati relativi al servizio on line non sono destinati a terzi, se non al personale del Comune appositamente designato per l’istruttoria amministrativa; tali dati non sono oggetto di comunicazione o diffusione, salvo che disposizioni di legge o di regolamento dispongano diversamente ovvero per alcune specifiche segnalazioni che richiedono l’intervento nell’istruttoria di soggetti esterni al Comune quali ad esempio ATB,  APRICA, A2A Smart City, ATS.

Trasferimento dei dati all'estero

I dati non vengono trasferiti a Paesi terzi e al di fuori dello Spazio Economico Europeo.

Dati di contatto del titolare

Il Titolare del trattamento dei dati personali è il Comune di Bergamo, le cui sedi istituzionali possono essere consultate attraverso il sito istituzionale.

Diritti degli Interessati

In base all’art. 15 e seguenti del regolamento UE, gli interessati ovvero le persone fisiche cui si riferiscono i dati, possono esercitare in qualsiasi momento i propri diritti nei confronti del Titolare direttamente o per il tramite dei Dirigenti delegati; in particolare il diritto di accesso ai propri dati personali, di chiederne la rettifica o la limitazione, l’aggiornamento se essi risultano incompleti o erronei e la cancellazione, se essi sono stati raccolti in violazione di legge, nonché di opporsi al loro trattamento, fatta salva l’esistenza di motivi legittimi da parte del Titolare.

Per tali motivi, è possibile rivolgersi al Titolare oppure al Responsabile della protezione dei dati (DPO-RPD) del Comune di Bergamo

L’interessato potrà proporre reclamo all’Autorità di controllo italiana, Garante per la protezione dei dati personali (Garante per la Privacy) con sede in Roma, Piazza Venezia, 11, CAP 00187, sito web: www.garanteprivacy.it.  

Modifiche

La presente Informativa è in vigore dal 16/03/2021. Il Comune di Bergamo si riserva di modificarne o semplicemente aggiornarne il contenuto, in parte o completamente, anche a causa di variazioni della normativa e che verranno pubblicate sui siti e acquisteranno efficacia vincolante.

Ultimo aggiornamento: 16/03/2021 10:46.40