Informativa privacy - Cambio residenza

Informativa sul trattamento dei dati personali

Ai sensi del Regolamento comunitario 27/04/2016, n. 679, art. 13 e art. 14.

Questa pagina descrive le modalità di trattamento dei dati personali degli utenti che utilizzano il portale web per l’iscrizione e mutazione di residenza a Bergamo con provenienza da altro Comune italiano o dall’estero ovvero per chi già residente a Bergamo cambia indirizzo di abitazione (nel proseguo sinteticamente Cambio di Residenza). Il servizio è accessibile attraverso lo sportello telematico del Comune di Bergamo oppure direttamente al link https://www.comune.bergamo.it/action:c_a794:cambio.abitazione.residenza;residenza

Titolare del trattamento dei dati

Titolare del trattamento dei dati è il Comune di Bergamo

Responsabile esterno del trattamento dei dati

Responsabile esterno al trattamento, in quanto fornitore del servizio in Saas del sito web istituzionale è Maggioli Spa, indirizzo Via del Carpino, 8, 47822 Santarcangelo di Romagna (RN) – Italia, Tel. +39 0541 628111, Email: maggiolispa@maggioli.it, PEC: segreteria@maggioli.legalmail.it

Delegati/Designati al trattamento

Il Dirigente della Direzione Agenda Digitale, Servizi di Prossimità al Cittadino e Semplificazione è designato al trattamento dei dati personali dal Titolare che delega anche la designazione dei rispetti collaboratori; tali trattamenti sono funzionali all’istruttoria amministrativa che deriva dalla presentazione della domanda al fine darne idoneo riscontro.

Finalità del Trattamento e base giuridica

I dati personali saranno trattati in relazione al servizio istituzionale che consente ai cittadini di poter dichiarare on line al Comune di Bergamo la variazione della dimora abituale avviando a seconda delle casistiche tre differenti tipologie di procedimenti, iscrizione anagrafica con provenienza dall’estero o da condizione di irreperibilità, mutazione di residenza con provenienza da altro Comune italiano ovvero di cambio di abitazione da parte di colui che è tuttora residente a Bergamo. La base giuridica del trattamento risiede nella Legge 1228/1954, nel DPR 223/1989 e successive modifiche ed integrazioni, nella Legge 241/1990 e nel D.lgs 82/2005 e successive modifiche ed integrazioni

Luogo e modalità del trattamento

Il trattamento dei dati connessi al servizio online Cambio di Residenza si svolge presso le sedi istituzionali del Comune o presso le sedi dei responsabili esterni; i dati personali sono acquisiti tramite il sito web istituzionale, area Sportello Telematico. I dati personali sono trattati in Italia.

Il trattamento dei dati avviene per il tempo strettamente necessario a conseguire le finalità, anche mediante l’utilizzo di strumento automatizzati osservando le misure di sicurezza volte a prevenire la perdita dei dati, gli usi illeciti o non corretti e gli accessi non autorizzati.

I dati sono trattati esclusivamente da personale prevalentemente interno al Comune autorizzato al trattamento, o personale incaricato da parte dei responsabili esterni o da eventuali soggetti autorizzati in base a contratti/convenzioni per operazioni amministrative o di manutenzione secondo i principi di correttezza, liceità, trasparenza, pertinenza e non eccedenza rispetto alle finalità di raccolta e di successivo trattamento.

Tipologia e Natura dei Dati Trattati

I dati personali forniti dagli utenti che utilizzano il servizio on line “Cambio di Residenza” sono i dati anagrafici personali (cognome, nome, data e luogo di nascita, codice fiscale, stato civile e cittadinanza, indirizzo di residenza, dati della propria famiglia anagrafica, i dati connessi al titolo di soggiorno per i cittadini extra UE, di lavoro/studio/reddito/famiglia per i cittadini UE, di contatto per le relative comunicazioni. Per la gestione del procedimento possono essere trattati sporadici dati particolari ai sensi dell’art. 9 del Regolamento UE 679/2016 riguardanti l’orientamento sessuale per il rapporto di parentela inerente le unioni civili. Qualora il servizio on line venga utilizzato per una transazione telematica allo sportello Polifunzionale è possibile, su consenso del cittadino, il trattamento anche del dato biometrico, qualora si voglia sottoscrivere l’istanza telematica con firma grafometrica

Obbligo o facoltà di conferire i dati

Il conferimento dei dati è necessario per l’erogazione del servizio. Il rifiuto al conferimento non consente l’erogazione del servizio.

Periodo di conservazione

I dati verranno conservati per un periodo di tempo non superiore al conseguimento delle finalità, secondo il principio di limitazione della conservazione, previsto all’art.5 del Regolamento UE o in base alle scadenze previste dalle norme di legge. Il periodo massimo di conservazione dei dati acquisiti dal servizio di iscrizione è a tempo indeterminato ai sensi delle norme archivistiche, per i restanti procedimenti di mutazione di residenza e abitazione è 10 anni.

Destinatari dei dati

I dati relativi al servizio on line non sono destinati a terzi, se non al personale del Comune (Anagrafe e Polizia Locale per l’attività istruttoria) e della società affidataria del servizio di manutenzione della piattaforma in cloud che gestisce il sito web istituzionale. I dati saranno inoltre minimizzati e comunicati in base a norme di legge o regolamento per finalità istituzionali ad altre pubbliche amministrazioni e gestori di servizio pubblico, quali, il Ministero dell’Interno per la registrazione nell’Anagrafe Nazionale della popolazione residente, la MCTC di Roma per l’aggiornamento degli archivi dei titolari di patente e veicoli immatricolati in Italia, l’INPS, l’Anagrafe tributaria, la Regione/ATS per l’aggiornamento dell’anagrafe degli assistiti, Aprica e Direzione Tributi per la posizione fiscale relativa alla TARI/IMU, Questura/Prefettura.

Trasferimento dei dati all'estero

I dati non vengono trasferiti a Paesi terzi e al di fuori dello Spazio Economico Europeo.

Dati di contatto del titolare

Il Titolare del trattamento dei dati personali è il Comune di Bergamo, le cui sedi istituzionali possono essere consultate attraverso il sito istituzionale.

Diritti degli Interessati

In base all’art. 15 e seguenti del regolamento UE, gli interessati ovvero le persone fisiche cui si riferiscono i dati, possono esercitare in qualsiasi momento i propri diritti nei confronti del Titolare direttamente o per il tramite dei Dirigenti delegati; in particolare il diritto di accesso ai propri dati personali, di chiederne la rettifica o la limitazione, l’aggiornamento se essi risultano incompleti o erronei e la cancellazione, se essi sono stati raccolti in violazione di legge, nonché di opporsi al loro trattamento, fatta salva l’esistenza di motivi legittimi da parte del Titolare. Per tali motivi, è possibile rivolgersi al Titolare oppure al Responsabile della protezione dei dati (DPO-RPD) del Comune di Bergamo (dpo@comune.bergamo.it) L’interessato potrà proporre reclamo all’Autorità di controllo italiana, Garante per la protezione dei dati personali (Garante per la Privacy) con sede in Roma, Piazza Venezia, 11, CAP 00187, sito web: www.garanteprivacy.it.

Modifiche

La presente Informativa è in vigore dal 01/01/2022. Il Comune di Bergamo si riserva di modificarne o semplicemente aggiornarne il contenuto, in parte o completamente, anche a causa di variazioni della normativa e che verranno pubblicate sui siti e acquisteranno efficacia vincolante.

Ultimo aggiornamento: 30/12/2021 10:35.29