Ambito Territoriale - distrettuale

Ambito Territoriale - distrettuale

L'Ambito Territoriale - distrettuale è un'aggregazione tra più comuni dello stesso distretto che dirige la gestione associata e territoriale delle funzioni sociali.

Nella programmazione degli aspetti gestionali lavora in integrazione con il sistema sanitario e sociosanitario, appoggiandosi alle politiche del lavoro, della formazione professionale, dell’istruzione, dell’educazione, della sicurezza e della pianificazione territoriale.

Consulta l'accordo di programma Piano di Zona 2018-2020.

Approfondimenti

Cosa fa

All'Ambito Territoriale - distrettuale sono affidati gli obiettivi generali previsti dal Piano socio-sanitario regionale, strumento di programmazione che definisce il sistema integrato di interventi e servizi sociali.

L'obiettivo è quello di garantire lo stato di salute e benessere dei cittadini, in base ad ogni sua problematica.

I servizi vengono erogati su aree di intervento:

  • anziani
  • disabili
  • minori e famiglia
  • salute mentale.
Gli strumenti

Lo strumento di programmazione della attività dell’Ambito Territoriale-distrettuale di Bergamo è il Piano di Zona che ha il compito di definire le priorità di intervento, gli obiettivi strategici, gli strumenti, i mezzi e le professionalità necessarie per la realizzazione di un insieme di interventi e servizi sociali.

Esso si inserisce in un quadro normativo e amministrativo ancora in fase di trasformazione a seguito delle modifiche della Legge regionale 30/12/2009, n.33 introdotte dalla Legge regionale 11/08/2015, n.23, relativa all'evoluzione del Servizio Sociosanitario Lombardo.

Consulta il Piano di Zona 2018-2020.

Quali comuni ne fanno parte

L'Ambito Territoriale di Bergamo è composto dai seguenti comuni:

  • Bergamo, ente capofila dell’Accordo di Programma
  • Orio al Serio
  • Ponteranica
  • Sorisole
  • Torre Boldone
Ultimo aggiornamento: 10/01/2019 14:49.17