Accedere alle misure di sostegno alla locazione sul libero mercato

Accedere alle misure di sostegno alla locazione sul libero mercato

Comune di Bergamo e Fondazione Casa Amica, gestiscono in co-progettazione l’Agenzia per la Casa, con la finalità condivisa di sostenere e rendere maggiormente organica e strutturale l’offerta di abitazioni in affitto a canoni calmierati sul territorio comunale. Rientrano in questa fattispecie gli alloggi a canone sociale, moderato e concordato (Legge 09/12/1998, n. 431), la locazione temporanea per studio, per lavoro e per motivi di salute, la locazione con patto di futura vendita, la residenza universitaria e ogni altro contratto di locazione avente un canone inferiore a quello del libero mercato.

L’Agenzia eroga contributi e incentivi a inquilini in difficoltà e proprietari di alloggi in locazione disponibili a rivedere il canone favorendone la sua sostenibilità attraverso la gestione delle linee di finanziamento nazionali e/o regionali in materia di contenimento del disagio abitativo e sostegno al mantenimento dell’alloggio nel mercato privato.

Per ulteriori informazioni e per conoscere gli immobili disponibili consulta il sito Abito Bergamo.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Famiglia
Ultimo aggiornamento: 18/12/2018 00:32.11