Festa di Sant'Alessandro

Dagli uffici
     

 

logo S.Alessandro 2020La celebrazione annuale di Sant'Alessandro, patrono di Bergamo, rappresenta, per il settimo anno consecutivo, un momento di riflessione comune proposto dall'Amministrazione comunale e dalla Diocesi di Bergamo, attraverso una virtù che possa avere un significato al contempo civico e religioso, con eventi che avranno luogo dal 19 al 29 agosto.  La compassione è il tema di questo 2020 così difficile. Una virtù che ha germogliato in città come mai prima d'ora e si è trasformata in una virtù sociale, fondamento necessario alla vita di tutti i giorni: compatire, "patire con" è stato il sentimento più alto che ha segnato questi mesi, propagandosi di casa in casa, di cuore in cuore.  

Nadia Ghisalberti, assessora alla cultura della città, commenta:

Le celebrazioni del Santo Patrono hanno sempre avuto una grande attenzione in città, e anche quest'anno, pur nella complessità della situazione, non potevano di certo mancare. La scelta della compassione come virtù guida di questa edizione nasce proprio dalla particolare situazione che stiamo vivendo: Bergamo è tra le città più colpite eppure, all'apice del disorientamento, ha sperimentato un sentimento profondo di vicinanza e di appropriazione del dolore altrui, che ha fatto della nostra comunità un esempio altissimo di condivisione. La compassione si è rivelata così una virtù sociale e civica spiccatamente forte. Sant'Alessandro si fa allora portavoce di un sentimento che ci accomuna, ancora una volta, con due proposte culturali, entrambe inserite nella rassegna speciale estiva Lazzaretto on stage.

Consulta il programma.

Salva sul tuo calendario i due appuntamenti culturali, inseriti nella rassegna estiva Lazzaretto on stage:

A chi rivolgersi
Ultimo aggiornamento: 04/08/2020 21:05.18