Arriva il “Monopoly Bergamo”

Varie
     

Dal lontano 1935 a oggi ha conquistato più di 1 miliardo di giocatori in ben 114 paesi nel mondo. È il mitico Monopoly, un’icona pop per tutti gli amanti del gioco e non solo: ha contaminato tantissimi ambiti, dal cinema alla moda e il design. Del resto, chi non si è sentito dire almeno una volta nella vita “vai in prigione senza passare dal Via!”? A 85 anni dalla sua nascita, in un momento particolare come quello che il mondo intero sta vivendo, arriva l’edizione speciale e limitata “Monopoly Edizione Bergamo”: un omaggio alla città, al carattere forte e determinato dei suoi abitanti. Un gesto simbolico, oltre all’aspetto puramente ludico, per supportare la rinascita della città. Ma anche un aiuto concreto: Winning Moves, su indicazione del Comune di Bergamo e in collaborazione con Finiper, devolverà parte del ricavato delle vendite al Fondo di Mutuo Soccorso, per sostenere il finanziamento di iniziative sociali e culturali strettamente connesse all’attuale emergenza sanitaria,

Dopo l’annuncio di qualche mese fa, l’edizione speciale “Monopoly Edizione Bergamo adesso è realtà. Da domani, 20 novembre 2020, sarà ufficialmente in vendita presso gli Ipermercati Finiper della bergamasca. E visto il noto senso di appartenenza che i bergamaschi hanno sempre dimostrato di avere, sarà sicuramente un successo. D’altronde, è pur sempre il gioco di contrattazione e simulazione imprenditoriale più famoso di sempre, tanto che ogni anno vengono stampate più banconote del Monopoly rispetto a quelle vere.

Le regole dell’edizione speciale e limitata “Monopoly Edizione Bergamo” sono uguali a quelle originali, di conseguenza le conoscono proprio tutti, ormai si tramandano di generazione in generazione. È il mitico tabellone a cambiare, a cominciare dall’immagine centrale che ritrae Bergamo ripresa da Città Alta, con tanto di stemma del Comune.

Ma non solo, cambiano tutte le caselle, dalle Vie alle Piazze: gli ambiti Parco della Vittoria e Viale dei Giardini lasciano il posto a San Vigilio e Viale delle Mura, mentre Vicolo Corto va a Monterosso. E se le stazioni Nord, Sud, Ovest ed Est fanno posto alle Valli bergamasche (Seriana, di Scalve, Brembana e Imagna), la Società Elettrica e quella dell'Acqua Potabile vengono sostituite da Iper Orio e da Iper Seriate.

Naturalmente, non possono mancare Imprevisti e Probabilità, ma in “Monopoly Edizione Bergamo” cambiano anche loro. Dall’esilarante gara di casoncelli al parcheggio sulle strisce gialle con conseguente multa. Insomma, è tutto su misura, personalizzato ad hoc per tutti i bergamaschi, che potranno anche ammirare i luoghi più iconici della città giocando, tra un lancio di dadi e un’asta, e facendo beneficenza contemporaneamente.

Ultimo aggiornamento: 20/11/2020 08:44.29