RFI al lavoro per consolidare il ponte della Malpensata: cantiere al via il 15 aprile: tutte le modifiche alla viabilità

Dagli uffici
     

Si prevede qualche disagio al traffico nelle prossime settimane nella zona del quartiere della Malpensata: le ferrovie avviano infatti domani il cantiere per i lavori di consolidamento del ponte ferroviario su via San Giovanni Bosco, all’incrocio con via Bonomelli e via Simoncini, un punto interessato da importanti flussi di traffico verso il centro città e la stazione ferroviaria e, dall’altro lato, verso il quartiere della Malpensata e in uscita verso l’autostrada.

In queste ore la ditta incaricata da RFI sta posando i cartelli che segnalano le modifiche alla viabilità, su tutte la chiusura al traffico sotto il ponte in direzione di via Bonomelli, nella prima fase per tutti i veicoli in ingresso in città, nella seconda fase per tutti quelli in uscita.

Si prevede, quindi, di istituire dalle ore 09.00 di giovedì 15 aprile 2021 e fino alle ore 18.00 di giovedì 3 giugno 2021, i seguenti provvedimenti viabilistici per una superficie sufficiente alla movimentazione dei mezzi e per tratti progressivi di avanzamento del cantiere:

 

Area della intersezione stradale tra le vie Simoncini-Quarenghi-Bonomelli

- restringimento della careggiata a vista per tutta la durata dei lavori

Sottopasso ferroviario di Via San Givanni Bosco in direzione del centro (1^FASE)

- divieto di transito veicolare esteso a tutte le categorie dei veicoli eccetto i mezzi impegnati nei lavori

- strada a fondo chiuso in corrispondenza dell’area di cantiere

- divieto di transito pedonale con deviazione dei pedoni al marciapiede opposto

in via San Giovanni Bosco all’intersezione con Via Carnovali provenendo dalla periferia

- direzione obbligatoria a destra e/o a sinistra per tutte le categorie dei veicoli

in via Gavazzeni all’intersezione con via San Giovanni Bosco

- direzione obbligatoria diritto e/o sinistra per tutte le categorie dei veicoli

in via Carnovali all’intersezione con via San Giovanni Bosco

- direzione obbligatoria diritto e/o destra per tutte le categorie dei veicoli

 

Nella SECONDA FASE DEL CANTIERE

Sottopasso ferroviario di Via San Giovanni Bosco in direzione della periferia

- divieto di transito veicolare esteso a tutte le categorie dei veicoli eccetto i mezzi impegnati nei lavori

- strada a fondo chiuso in corrispondenza dell’area di cantiere

- divieto di transito pedonale con deviazione dei pedoni al marciapiede opposto

in via Simoncini all’intersezione con Via Quarenghi

- obbligo di proseguire diritto per tutte le categorie dei veicoli

in via Quarenghi all’intersezione con Via Simoncini

- obbligo di svolta sinistra per tutte le categorie dei veicoli.

Delicato anche il passaggio pedonale, visto che il marciapiede sotto il ponte della Malpensata sarà anch’esso chiuso: sarà quindi necessario attraversare la strada più volte per transitare da via Bonomelli al quartiere della Malpensata e un nuovo, provvisorio, attraversamento pedonale sarà realizzato proprio nei pressi del cantiere.

Non sarà, tra l’altro, l’unico intervento di questo genere previsto da RFI quest’anno: nell’estate 2021 i tecnici incaricati dalle Ferrovie lavoreranno anche per consolidare il ponte tra via San Bernardino e Largo Tironi, altra zona caratterizzata da importanti flussi di traffico, con ulteriori provvedimenti viabilistici che saranno comunicati nelle prossime settimane.

Il Comune di Bergamo è consapevole dei disagi che questo intervento comporta, seppure l’attuale situazione di zona arancione comporti flussi di traffico ridotti rispetto alla normale situazione della città. Il cantiere di RFI è comunque fondamentale per garantire la sicurezza dei cittadini di Bergamo e dei convogli in transito sui binari verso e dalla stazione ferroviaria.

Ultimo aggiornamento: 14/04/2021 14:05.01