Indagine di mercato per l’individuazione dell’operatore a cui affidare il servizio diretto per la realizzazione dell’immagine coordinata dell’evento "Capitale Italiana Della Cultura 2023"

Dagli uffici
     

L'avviso, predisposto nel rispetto dei principi di libera concorrenza, non discriminazione, trasparenza, proporzionalità e pubblicità, non costituisce invito a partecipare a gara pubblica, né un’offerta al pubblico (art. 1336 del codice civile), ma ha lo scopo di esplorare le possibilità offerte dal mercato al fine di affidare direttamente il servizio sotto specificato. 
L’affidamento del servizio riguarda l'ideazione del logotipo e dell’immagine coordinata della manifestazione Bergamo e Brescia Capitali italiane della Cultura 2023.

Ogni partecipante dovrà presentare fino ad un massimo di due proposte progettuali e per ognuna si richiede la presentazione di massimo cinque files (in formato PDF e/o Power Point, Jpeg e file in formato vettoriale). 

Le proposte dovranno pervenire via PEC entro le ore 12:00 di lunedì 20 settembre 2021 all’indirizzo cultura@pec.comune.brescia.it e dovranno riportare in oggetto la dicitura “Affidamento dello sviluppo dell’immagine coordinata di Capitale Italiana della Cultura 2023” e i dati del mittente. ​​​

Ultimo aggiornamento: 08/09/2021 17:20.38