Intervento PDZ167 n. 03 - via Rovelli (ex-Fervet)

L’intervento PEEP si colloca nell’ambito dell’area produttiva ex-Fervet, già destinata dal vigente P.R.G. a riconversione urbanistica nell’ambito del progetto norma n°10, unità minima d’intervento n°1.

Il progetto norma per l’ambito prevede complessivamente una volumetria di nuova edificazione pari a m³ 109.423 prevalentemente a carattere residenziale, cui si aggiunge la volumetria esistente da ristrutturare: la quota residenziale è prevista essenzialmente nella zona sud verso la via Rovelli, in relazione con la cascina Gargana, d’impianto seicentesco, ubicata al di là della via, mentre la quota terziaria e commerciale si colloca nella zona nord verso la via Borgo Palazzo.

Sul lato ovest dell’ambito è previsto il tracciato della tangenziale est, che passerà in sotterraneo, mentre in superficie si prevede un uso del suolo a verde pubblico, la strada ed un parcheggio al servizio dei nuovi insediamenti residenziali.

L’ipotesi planivolumetrica prevista dal Piano di Zona è in linea con il disegno del Programma integrato in corso di presentazione ed esame da parte dell’Assessorato all’Urbanistica: in tal senso il principio insediativo verrà definito contestualmente al disegno complessivo finale del Programma integrato, fermo restando la quota di m³ 20.000 destinati all’edilizia residenziale pubblica.

Per quanto concerne gli standard urbanistici, la proposta di PEEP individua m² 2.463 di parcheggio pubblico, che costituiscono la soglia minima e potranno essere integrati e modificati in relazione al disegno finale complessivo del P.I.I. che comunque dovrà garantire il reperimento minimo di legge per tutto il quadrante in trasformazione.

Relativo a