Bando pubblico per l'erogazione di contributi a sostegno alle famiglie in grave disagio economico per il pagamento dell'affitto e iniziative per favorire la mobilità nel settore di locazione

Gli inquilini possono sollecitare il loro locatore raggiungendo un accordo assieme: infatti il canone deve essere abbassato del 20% in modo che il locatore ottenga un contributo.

La domanda per accedere al bando può essere esclusivamente presentata dal proprietario dell'unità immobiliare locata.

Durata massima del procedimento amministrativo
30 giorni
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di accesso al bando per la mobilità abitativa
Copia del documento d’identità personale della parte locatrice
Copia del contratto di locazione
(Solo in caso di rinegoziazione del contratto)
Ultimo aggiornamento: 05/05/2020 16:52.06