Nicola Eynard

La persona
Profile picture for user nicola.eynard

Sono Nicola Eynard, nato nel 1963, consigliere comunale del Partito Democratico.

Ho frequentato il Liceo Scientifico “Lussana” diplomandomi nel 1982; nel 1988 mi sono laureato in Architettura presso il Politecnico di Milano.

Sono attento e appassionato al tema della preservazione della bellezza naturale e culturale: da ragazzino sono stato socio e attivista del WWF, negli anni universitari ho svolto il servizio civile presso Italia Nostra.

Iscritto all’Albo degli Architetti, svolgo la professione nel mio studio, con uno specifico riferimento ai temi dell’accessibilità ambientale. Nel corso degli anni ho fatto parte e ho ricoperto cariche in diverse associazioni: socio e presidente di INARCH Bergamo (1998-2002), membro dell'Associazione Gruppo Guide Città di Bergamo (2001-2006), membro del Consiglio direttivo del Comitato Bergamasco per l'abolizione delle barriere architettoniche (dal 2015), presidente dell'Associazione Bergamo AAA, fondatore e socio della Cooperativa di professionisti Habilis (2004-2014), membro del Comitato di Gestione della Casa di Riposo Caprotti-Zavaritt. Collaboro come consulente tecnico con enti pubblici, operatori privati e associazioni che si occupano del rapporto tra disabilità e spazio fisico, e ho organizzato e partecipato come relatore a numerosi corsi, convegni e seminari sui temi legati al superamento delle barriere architettoniche.

Mi sono avvicinato alla politica attiva frequentando un Circolo del PD di Bergamo nel 2008, e tra il 2010 e il 2014 ne sono stato Segretario cittadino. Mi interessano, in particolare, i temi legati alla pianificazione e trasformazione del territorio, la mobilità e l'ambiente, soprattutto dal punto di vista delle persone svantaggiate.

Sono sposato e ho tre figli, e nel tempo libero amo andare in bicicletta e camminare, non importa dove. Cerco sempre di conoscere in modo approfondito la storia e i caratteri dei luoghi che visito e che vivo, e condividerlo con altre persone: per questo motivo ho scritto articoli sulla storia del territorio bergamasco e sono anche guida turistica abilitata per la provincia di Bergamo. Vado inoltre, spesso e volentieri, al cinema.