Prenotare l'aula studio in biblioteca Tiraboschi

icona smartphone Prenota Bergamo

Tutto è pronto per l'apertura delle sale studio nella biblioteca Tiraboschi!
Dal 19 aprile i cittadini e le cittadine potranno usufruire di uno dei posti disponibili esclusivamente tramite prenotazione.

Il servizio della biblioteca sarà strutturato in due fasce orarie:

  • dalle ore 9:00 alle ore 12:30
  • dalle ore 14:00 alle ore 17:30.

Durante l'intervallo tra le 12:30 e le 13:30 è previsto un ulteriore intervento d'igienizzazione degli ambienti oltre a quelli quotidiani, programmati la mattina e la sera. Il cittadino ha la possibilità di prenotare contemporaneamente fino a un massimo di quattro prenotazioni settimanali a sua scelta. 

Approfondimenti

Da 1 a 10: studio in sicurezza
  1. All'ingresso in biblioteca viene rilevata la temperatura corporea ed è richiesta la disinfezione delle mani
  2. All'interno della biblioteca e alla postazione l'utente si impegna a indossare correttamente la mascherina di sua proprietà
  3. Un operatore verifica la prenotazione e indica all'utente le modalità di accesso alla sede
  4. Non è consentito l'uso degli ascensori ai non disabili
  5. La prenotazione consente esclusivamente l'utilizzo del posto assegnato
  6. Durante la permanenza alle postazioni l’utente si impegna a mantenere i propri oggetti personali nello spazio di propria pertinenza, senza invadere lo spazio di altre postazioni né appoggiare a terra le proprie cose
  7. Non è consentito spostarsi all'interno della biblioteca se non per l'utilizzo del bagno presente nella sala studio assegnata
  8. Per motivi legati alle esigenze di sanificazione, gli utenti non possono spostarsi da una postazione all’altra né posizionarsi in postazioni diverse da quelle assegnate
  9. Se l’utente si trattiene alla postazione assegnata per un periodo inferiore a quello massimo previsto dal modulo, la prenotazione si considera annullata e non utilizzabile da altri utenti per il tempo residuo
  10. L'accesso agli scaffali è interdetto agli utenti in ragione delle prescrizioni fissate dall'Istituto per la patologia del libro in materia di uso dei materiali bibliografici, la richiesta di volumi per lo studio deve essere rivolta al personale addetto.

Nell’interesse della comunità, gli operatori della biblioteca hanno facoltà di allontanare gli utenti che non rispettino le misure di sicurezza sopracitate.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Cultura e tempo libero
Ultimo aggiornamento: 19/04/2021 06:48.23